Home

Benvenuto al Premio di Filosofia “Alla Ricerca dell’Anima” degli Amici di Ron.

Il premio è dedicato al filosofo statunitense L. Ron Hubbard, vissuto nel ventesimo secolo, conosciuto come scrittore dell’età d’oro della narrativa popolare pulp e fondatore della religione di Scientology.

Chiunque tu sia, di qualunque credo o non-credo, cultore di filosofia o non-filosofia… Gli Amici di Ron ti danno il benvenuto!

L’immagine de La Scuola di Atene rappresentata da Raffaello nei palazzi vaticani, comunica la nostra idea di Premio di Filosofia: una piattaforma di dialogo e Amore per la Sapienza, che ereditiamo dai filosofi dell’antichità.

Non dimenticandoci del passaggio dall’Orfismo alla Filosofia, includiamo nella nostra piattaforma i Milesi da Talete in poi, per passare a Pitagora, Eraclito, Parmenide, Empedocle, Anassagora, agli Atomisti, ai Sofisti, sino ad arrivare a Socrate, Platone e Aristotele… E tutti coloro che sono seguiti lungo il sentiero battuto… dall’antichità all’epoca moderna che prende il nome di Filosofia Occidentale!

E’ al filosofo che la scienza deve tutto il suo carburante.”

L. Ron Hubbard

IL PREMIO

Non è richiesta alcuna tassa d’accesso, le attività sono autofinanziate attraverso delle micro-sponsorizzazioni. Il primo classificato vince la somma di euro 365, simbolicamente un euro al giorno.

La prima edizione del premio nel 2015 vide la partecipazione di 61 persone, da 35 province d’Italia. Il tema scelto per i saggi filosofici inediti ammessi al concorso fu “La Felicità cosa crea?” – Vinse il sig. Antonio Villa di Latina.

Il 21 novembre dell’anno successivo, 2016, il tema proposto fu “L’anatomia del Rispetto”. Aderirono al premio 114 partecipanti, 25 Facoltà e altrettante biblioteche. Tra gli ospiti anche il docente di filosofia della Facoltà di Messina, Pietro Emanuele. La cerimonia di premiazione ebbe luogo presso la sala di santa Scolastica dell’Abbazia di San Pietro a Modena, con il patrocinio dei Padri Benedettini. Durante la cerimonia, occasione per celebrare la Giornata Mondiale della Filosofia¹ 2016, venne letto il messaggio del Presidente della Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO, dott.ssa Maria Paola Azzardo. Vinse il sig. Riccardo Mainardi di Rapallo.

TERZA EDIZIONE (2018) – Dove abita il BELLO?

Ultimo aggiornamento 21 novembre ore 10:30

Prossimo aggiornamento previsto 23 novembre.

Ed eccoci alla terza edizione. Il bando per aderire è scaduto il 31 ottobre 2018, per consultarlo cliccare sul seguente link (Clicca QUI).

Hanno aderito all’iniziativa 202 persone da tutta Italia. Le due giurie hanno completato le valutazioni di merito. Questa fase, come da prassi, prevedeva due gruppi distinti di valutazione: una giuria tecnica composta da letterati, filosofi, laureati – ed una giuria popolare composta da “gente comune”.

Sempre secondo la prassi del nostro premio – “Alla ricerca dell’Anima” – la classifica principale è il risultato di una somma algebrica delle valutazioni di ogni giurato (voti espressi da uno a 10).

Sono altresì presenti due classifiche minori, una “popolare”, risultato della somma algebrica delle valutazioni espresse dai giurati popolari ed una classifica “tecnica”, risultato della somma algebrica dei voti tecnici.

Poiché i compiti delle giurie sono stati assolti, l’Ufficio di Presidenza del Premio ha valutato di premiare i primi 4 della Classifica Generale, oltre al primo classificato nella giuria tecnica ed al primo classificato della giuria popolare.

Si precisa che le valutazioni di merito sono state portate avanti con la formula dell’anonimato così da evitare il problema di possibili influenze da parte dei partecipanti nei confronti dei giurati o inopportune compiacenze.

 

Sala strapiena a Palazzo dei Musei per celebrare la Giornata Mondiale della Filosofia, per la libertà di pensiero.

Modena, 18 novembre 2018. L’associazione degli amici di L. Ron Hubbard ha celebrato presso palazzo dei Musei la Giornata Mondiale della Filosofia (Unesco) e premiato i filosofi della terza edizione del Premio Nazionale “Alla Ricerca dell’Anima” che ha coinvolto oltre 200 partecipanti – per iniettare nella società ottimismo e capacità di pensare. 

Il premio dedicato al filosofo statunitense L. Ron Hubbard, conosciuto come scrittore best-seller e fondatore di Scientology, aveva come tema Dove abita IL BELLO? Vi si poteva partecipare con un proprio saggio filosofico inedito. Tra i 202 partecipanti di questa terza edizione ha primeggiato il toscano Matteo Carducci, 23 anni– studente di filosofia a Bologna. Per lui oltre ad una targa di merito per il saggio filosofico inedito, un premio in denaro di 365 euro. Il secondo posto è stato assegnato a don Salvatore Rindone, sacerdote della diocesi di Piazza Armerina EN e professore presso l’ISSR “Mario Sturzo”. Terzo posto a Riccardo Mainardi di Rapallo– già vincitore assoluto della scorsa edizione del premio organizzato dagli Amici di Ron. Quarto posto a Gianluca Franco, studente di Filosofia e Storia all’università della Calabria. Menzioni d’onore a Gustavo Di Santo di Cosenza, per aver avuto punteggio massimo dalla giuria tecnica, e Nausica Manzi proveniente dall’Abruzzo, per aver avuto punteggio massimo dalla giuria popolare.

A tutti i filosofi presenti è stata conferita la Medaglia di Filosofo degli Amici di Ron 2018, edizione limitata, che riprende l’affresco della Scuola di Atena di Raffaello, a giudizio di molti capace di esemplificare la libertà di pensiero.

In apertura, rivolgendosi ad un centinaio di persone tra filosofi, studenti, insegnanti, artisti e Amici di Ron – Renato Ongania, direttore dell’ufficio di rappresentanza per l’Italia della Fondazione degli Amici di L. Ron Hubbard, ha presentato il pensiero del filosofo L. Ron Hubbard (1911-1986) con le parole dell’autore:

“La mia filosofia dice che si dovrebbe rendere gli altri partecipi della propria saggezza, che si dovrebbe aiutare il prossimo ad aiutare se stesso e che bisogna perseverare nonostante la burrasca, poiché davanti a noi c’è sempre il sereno.”

Oltre ai richiami all’Amore per la Sapienza, in quanto eredità dei filosofi dell’antichità, sono state contestualizzate le riflessioni di Papa Francesco sui “modelli sferici e poliedrici” (Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium) e sulla creazione di “dia-logos, e quindi comunicazione e comunione.” – Costituzione Apostolica Veritatis Gaudium.

Sul piano artistico musicale l’evento ha avuto la partecipazione dei flautisti Emilia Levizzani (studia con il Maestro di fama internazionale Matteo Ferrari presso la scuola di musica Olinto Pistoni di Sassuolo) e Samuele Peruzzi (studente presso il conservatorio Orazio Vecchi di Modena).

Premio di Cultura conferito all’Associazione Letteraria Italiana Penna d’Autore, presidente Nicola Maglione.

Edoardo Elisei, conduttore e direttore artistico della serata, ha ringraziato tra i giurati il filosofo e giornalista Davide Falco, i filosofi Alessandro Sarno e Maria Livia Di Cugno, l’ing. Paolo Pagella, l’avv. cassazionista Enrico Del Core, oltre ai giurati popolari Alice Tarabini e Stephanie Manna, rispettivamente impiegata e imprenditrice.

In conclusione della serata è stato offerto un ideogramma del maestro giapponese Shuhei Matsuyama dal titolo “Ogni incontro è irripetibile”, con una dedica per onorare la memoria di L. Ron Hubbard e anche la Giornata Mondiale della Filosofia 2018.

***

Eventi Filosofici dove gli Amici di Ron sono Partner del progetto:

Giornata Mondiale della Filosofia 2018 – 15 novembre 2018

Locandina alta risoluzione PDF

Stiamo allestendo gli spazi internet per pubblicare:

PAPERS DEL CONVEGNO

  • dott. Francesco Bignardi Baracchi (PDF)

FOTO DEL CONVEGNO

VIDEO DEL CONVEGNO

RACCOLTA STAMPA

  • Libero Quotidiano 17 novembre (link)

***

FiloMeeting La Cura della Vita 13-14 ottobre 2018

***

Convenzioni stipulate:

FlixBus – per tutti i partecipanti agli eventi organizzati dagli Amici di Ron o di cui gli Amici di Ron sono partner, sconto del 20% su ogni tratta (nell’ambito della rete stradale italiana). Per richiedere il voucher scrivere alla segreteria del  premio: segreteria@premiodifilosofia.it

***

Associazioni Partner:

***

Blog di Amici filosofi:

Federica Torresan

Note:

  1. https://en.unesco.org/events/world-philosophy-day-0